Tear Through - Firenze: la correzione del solco lacrimale

Tear Through - Firenze: di cosa si tratta?

Il “tear-through” letteralmente solco lacrimale è quel solco che si viene a creare tra la zona malare, la guancia e la regione periorbitaria in pazienti predisposti e con predisposizione naturale ed è proprio quel solco dove appunto scorrono le lacrime prodotte dalla ghiandola lacrimale.
La presenza di questo solco viene spesso considerata dai pazienti come segno di occhiaie o borse periorbitarie, con richiesta al chirurgo plastico di blefaroplastica.
In realtà, in pazienti che soffrono di questo inestetismo, l’intervento di blefaroplastica potrebbe addirittura peggiorare tutta la zona periorbitaria con l’effetto sgradevole di “aspetto scheletrico” per eccessivo svuotamento dei tessuti molli. 

Per il tear through Firenze correnggendo così il tuo solco lacrimale rivolgiti ad un professionista della medicina estetica come il Dott. Tommaso Agostini.

In cosa consiste la correzione del tear-through?

Il tear-thorugh può essere corretto con metodi chirurgici e con tecniche di medicina estetica avanzata.
In particolare viene eseguito un intervento di blefaroplastica “conservativo” che, a differenza di quella tradizionale, non prevede la resezione del grasso periorbitario, ma il suo riutilizzo attraverso “fat flaps”, cioè lembi di grasso che vengono trasposti e posizionati nel solco lacrimale al fine di aumentare il volume in questa zona e attenuare appunto il solco a questo livello.
L’intervento si esegue in anestesia locale a livello ambulatoriale con un ritorno al sociale e alla vita quotidiana in massimo 7 giorni. 

Ci sono alternative di medicina estetica per la correzione del tear-thorugh?

Esistono delle valide alternative alla correzione chirurgica del solco lacrimale e in particolare con trattamenti di medicina estetica avanzata che portano a un visibile miglioramento in pochi minuti. Vengono praticate iniezioni d’acido ialuronico con microaghi subito al di sopra del solco; quello che cambia rispetto ai riempimenti tradizionali è la qualità dell’acido ialuronico iniettato che è studiato appositamente per la regione perioculare. Infatti, l’acido ialuronico tradizionale è un fisiologico richiamo per liquidi e quindi a tale livello potrebbe portare a un aumento dell’inestetismo e delle borse oculari inferiori.
L’acido ialuronico oculare è, infatti, dotato di bassissima densità al fine di eliminare l’effetto di richiamo dei liquidi e quindi dare una correzione ottimale. 

Effettuare tear through Firenze e correggere il tuo solco lacrimale non è mai stato così semplice grazie alla professionalità e all'esperienza pluriennale del Dott. Agostini.

Quanto durano i risultati dell’intervento di correzione della contrattura capsulare?

Il risultato dell’intervento di blefaroplastica per la correzione del tear-through è da considerarsi definitivo, mentre la correzione con acido ialuronico “oculare” ha una durata anche fino a 12-18 mesi a causa del suo scarso riassorbimento in questa sede.

Prenota subito il tuo intervento di tear through Firenze per correggere il tuo solco lacrimale e per avere uno sguardo giovane e fresco.