Bruxismo Firenze

Bruxismo Firenze: di cosa di tratta?

Il termine bruxismo deriva dal greco e letteralmente significa digrignare i denti. Viene considerato come parafunzione, cioè una funzione senza scopo. Il bruxismo colpisce fino al 20% della popolazione e si manifesta sia in soggetti di sesso maschile che femminile, durante le ultime fasi del sonno (fase 4 o fase REM). Il bruxismo è consiste nel serrare la bocca, stringere il morso, senza che il soggetto se ne renda conto e il tutto avviene con la contrazione involontaria dei muscoli masticatori: muscolo temporale, muscolo pterigoideo mediale, muscolo pterigoideo laterale, muscolo temporale, muscolo massetere ma anche il buccinatore. Il bruxismo può avere diverse cause tra cui familiarità, malformazioni dei mascellari, problematiche d’occlusione dei denti ma anche stati psicosomatici come stati d’ansia, stress, aggressività. La sintomatologia consiste in segni e sintomi a carico del sistema masticatorio e non solo. I segni del bruxismo si manifestano a carico dei denti con diminuzione dell’altezza verticale (incisivi e canini), dolore a livello delle articolazioni temporo-mandibolari, dolore all’orecchio, vertigini, mal di testa, dolore localizzato mandibolare e ipertrofia dei muscoli masseteri con alterazione del profilo del terzo medio del volto che tende ad allargarsi.

Per trattamenti per curare il bruxismo Firenze puoi rivolgerti alla clinica del Dott. Agostini.