Specializzazione

Dott. Tommaso Agostini è un medico chirurgo Specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica che esegue interventi di chirurgia plastica ed estetica, nonché trattamenti di medicina estetica presso i centri medici di Firenze, Roma, Viterbo e Pistoia.

Conseguita la laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Firenze con il massimo dei voti, è vincitore del concorso ministeriale per la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica dell’Università degli Studi di Firenze, dove si specializza con il massimo dei voti e lode. E’ in continuo aggiornamento frequentando stage formativi in Italia e all’estero (Francia, Belgio, Romania, Austria, Germania e Scozia, Spagna).

E’ autore e co-autore di numerose pubblicazioni scientifiche (oltre 200) su riviste nazionali e internazionali nel campo della chirurgia plastica ed estetica.

Ha partecipato come relatore a oltre 100 congressi della Società Italiana di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica (SICPRE).

Interventi chirurgici, frutto di un costante aggiornamento professionale, sono rappresentati La rinoplastica, settoplastica, settorinoplastica, addominoplastica, liposuzione, mastoplastica additiva, otoplastica e blefaroplastica, nonché nella ricostruzione del distretto cervico-facciale, nel cui ambito ha sviluppato sia la tesi di laurea in Medicina e Chirurgia sia quella di Specializzazione, rappresentano interventi chirurgici frutto di un costante aggiornamento. Ha sempre sviluppato e maturato esperienza e interesse nel campo della revisione delle cicatrici chirurgiche.

Dott. Tommaso Agostini è specializzato anche in trattamenti  di Medicina Estetica, effettuando interventi mirati alla correzione degli effetti dell'età sul volto, collo, mani e tronco, sia con l'uso di Filler a base di acido ialuronico che con la Tossina Botulinica. Effettua anche trattamenti di mesoterapia e intralipoterapia farmacologica per la cura della adiposità localizzate.

La chirurgia plastica si occupa di ricostruire, riparare e correggere i difetti della forma del corpo umano e si suddivide in due categorie: da una parte la chirurgia plastica ricostruttiva e dall'altra la chirurgia plastica estetica, che di fatto costituiscono due diversi aspetti della medesima specialità. La chirurgia estetica si occupa della correzione dei difetti di forma del corpo, al fine di migliorarne l'aspetto e raggiungere un’ armonia complessiva con un risultato naturale e piacevole. Il suo fine è quello di migliorare l’aspetto fisico, rafforzare l’auto-immagine corporea, aumentando l’autostima e la stabilità emotiva. Ne consegue una sensazione di benessere ed una migliore qualità di vita con risvolti positivi nei rapporti affettivi, sociali e professionali.

La chirurgia plastica ricostruttiva si occupa di ricostruire parti mancanti o deformate del corpo per cause congenite, traumatiche, o malattie tumorali Le tecniche ricostruttive utilizzate variano a seconda dei casi e delle necessità individuali.

Il chirurgo plastico effettua tutti gli interventi di chirurgia plastica, estetica e ricostruttiva, che modificano, correggono e/o migliorano l' aspetto estetico e funzionale del corpo.

Per diventare chirurgo plastico, ovvero specialista in chirurgia plastica, è necessario frequentare, dopo la laurea in medicina, una scuola di specializzazione per cinque anni presso un reparto, e sostenere un esame finale. Si tratta di Scuole di Specializzazione con contenuti altamente professionalizzanti, alla fine delle quali viene rilasciato il titolo di specialista.

La formazione del medico specialista avviene a tempo pieno ai sensi del Decreto Legislativo 8 Agosto 1991 n.257 in attuazione della direttiva n.82/76 CEE del Consiglio del 26/01/1982 e dell'art.6 della legge 29/12/1990 n.428 e direttiva CEE del 05/04/1993.