Contrattura capsulare Firenze (mammelle indurite)

Contrattura capsulare Firenze: di cosa si tratta?

La contrattura capsulare è una condizione patologica a carico delle protesi mammarie che sono state impiantate e che diventano più dure nel tempo fino, nei casi più gravi, ad avere una deformazione della mammella.
La contrattura della protesi mammaria può avere diverse cause: predisposizione personale, impianto della protesi sotto la ghiandola mammaria, protesi di scarsa qualità (soprattutto se impiantate più di 15 anni fa), interventi di mastoplastica additiva eseguiti 30 anni fa e quindi di vecchia data e infine è molto frequente in pazienti che abbiano subito una ricostruzione mammaria con trattamenti adiuvanti come la radioterapia dopo asportazione di un tumore mammario.

Effettuare un intervento di correzione della contrattura capsulare Firenze non è mai stato così semplice grazie alla professionalità e all'esperienza pluriennale del Dott. Agostini.

 

In cosa consiste l’intervento di correzione della contrattura capsulare?

L’intervento di correzione della contrattura capsulare viene seguito in anestesia generale e regime di day-hospital o day-surgery senza l’applicazione di drenaggi. I punti di sutura sono riassorbibili e quindi al primo controllo medico è sufficiente rimuovere la medicazione.
L’intervento si articola in diverse fasi: l’incisione chirurgiaca, se possibile, viene eseguita nella stessa sede del pregresso intervento e quindi si procede alla rimozione delle vecchie protesi mammarie e alla capsulectomia (rimozione della capsula indurita) in caso di mammelle ben rappresentate o capsulotomia (incisione della capsula) in caso di pazienti magre o mammelle poco rappresentate.
Il fine ultimo sarà comunque quello di ottenere una buona copertura del dispositivo protesico anche grazie all’ausilio, nei casi più gravi, di derma artificiale e di protesi mammarie in poliuretano.

Quanto durano i risultati dell’intervento di correzione della contrattura capsulare?

I risultati finali dell’intervento di correzione della contrattura capsulare sono da considerarsi definitivi a patto che il paziente segua attentamente le raccomandazioni mediche e la terapia farmacologica prescritta.

Per risolvere il problema della contrattura capsulare Firenze rivolgiti ad un professionista della chirurgia plastica ed estetica come il Dott. Tommaso Agostini.

Prenota subito il tuo intervento di correzione della contrattura capsulare Firenze per avere di nuovo un seno più morbido.