Cisti pilonidale Firenze

Cisti pilonidale Firenze: che cos’è

La cisti pilonidale è una cisti che di solito contiene detriti e capelli. Quasi sempre situate vicino al coccige, alla sommità della fessura dei glutei, queste cisti sono in genere dovute alla perforazione della pelle da parte dei peli, che vengono inglobati nel tessuto sano.

Le cisti pilonidali insorgono più comunemente nei giovani, e hanno tendenza a recidivare. Le persone che passano lunghi periodi di tempo seduti, come i camionisti, sono a più alto rischio di sviluppare la cisti pilonidale. 

Quando è infetta, una cisti pilonidale diventa gonfia e si trasforma in un ascesso, spesso estremamente doloroso. La cisti può essere trattata con una piccola incisione chirurgica, oppure rimossa in toto.

Per la rimozioni di cisti pilonidale Firenze rivolgiti ad un professionista della chirurgia estetica e dermatologica come il Dott. Tommaso Agostini.

Cisti pilonidale: come riconoscerla

Segni e sintomi di una cisti pilonidale infetta includono:

  1. dolore
  2. arrossamento della pelle
  3. drenaggio di pus o sangue
  4. cattivo odore

Cisti pilonidale: cause scatenanti

Vi è un certo disaccordo sulle cause delle cisti pilonidali. La maggior parte delle cisti pilonidali sembra essere causata da peli che penetrano nella pelle. Attrito e pressione - sfregamento, indumenti stretti, ciclismo, lunghi periodi seduti - spingono i peli nella pelle e in risposta ai peli il corpo crea una cisti come accede nella reazione da corpo estraneo. Un'altra possibile spiegazione è che il normale stiramento o movimento di strati più profondi della pelle provochi l'allargamento e la rottura di un follicolo pilifero, la struttura da cui un capello cresce, attorno al quale poi l’organismo crea una cisti.

Cisti pilonidale: fattori di rischio

Alcuni fattori possono aumentare il rischio di sviluppare una cisti pilonidale:

  1. obesità
  2. stile di vita attivo
  3. lavoro o sport che richiedono prolungata posizione seduta
  4. peli superflui
  5. peli rigidi/ispidi
  6. scarsa igiene

Se una cisti pilonidale cronicamente infetta non viene trattata adeguatamente, può aumentare il rischio di sviluppare un tipo di cancro della pelle chiamato carcinoma a cellule squamose.

Cisti pilonidale: trattamento

Il trattamento iniziale di una cisti pilonidale infetta è una procedura che di solito viene eseguita in ambulatorio medico e consiste in una piccola incisione per drenare la cisti. Se la cisti è recidiva, potrebbe essere necessario un più ampio intervento che prevede l'enucleazione dell'intera cisti. 

Trattamento delle cisti pilonidali Firenze, Roma, Viterbo e Pistoia

Le cisti pilonidali insorgono tipicamente nella zona del coccige, sopra la fessura dei glutei, e generalmente appaiono come cupoline contenenti peli o altri detriti. Queste formazioni, come anche le cisti sebacee, di per sé non sono pericolose, ma possono infettarsi trasformandosi in ascessi molto dolorosi. Il trattamento chirurgico delle cisti ha solitamente inizio con un’incisione per il drenaggio, ma può essere necessaria la rimozione  chirurgica, con tempi di guarigione un po’ più lunghi. 

Effettuare la rimozione della cisti pilonidale Firenze non è mai stato così semplice grazie alla professionalità e all'esperienza pluriennale del Dott. Agostini.

Prenota una visita medica specialistica per la cura della cisti pilonidale Firenze.