Avanzamento cuoio capelluto

Avanzamento cuoio capelluto - Accorciamento fronte: di cosa di tratta?

avanzamento cuoio capellutoUn'alta attaccatura dei capelli o una fronte allungata possono dare origine a un aspetto squilibrato, spesso invecchiando prematuramente l’aspetto del soggetto. Una fronte sovradimensionata, allungata, può alterare l'armonia del viso di una donna ed è particolarmente sgradita alle pazienti più giovani. A causa della caduta dei capelli con l'età, gli uomini non sono i migliori candidati per questo tipo d’intervento come invece accade per le donne; quindi gli uomini dovranno eseguire una valutazione approfondita per determinare la loro idoneità. L’avanzamento del cuoio capelluto o “scalp shifting” può aiutare a ripristinare un equilibrio armonico del viso, portando l'attaccatura dei capelli in una posizione esteticamente più piacevole.

Tradizionalmente l'attaccatura dei capelli nelle donne inizia tra 4 e 6 cm al di sopra delle sopracciglia, intorno al punto di transizione tra la fronte verticale e il punto in cui la fronte inizia a inclinarsi all'indietro verso il cuoio capelluto. Il fattore più importante in un intervento chirurgico d’avanzamento del capillizio è la flessibilità del cuoio capelluto; se un paziente ha un cuoio capelluto relativamente flessibile - in altre parole se può spostarlo avanti e indietro abbastanza liberamente - si può ottenere un buon avanzamento del cuoio capelluto anteriore. Se il cuoio capelluto non è flessibile, può essere necessario un intervento chirurgico in due fasi.

La chirurgia per l’avanzamento del cuoio capelluto può essere eseguita contemporaneamente al lifting delle sopracciglia, ma le due procedure non devono necessariamente essere eseguite insieme.