Protesi polpaccio Firenze

Protesi polpaccio Firenze: aumento volumetrico della musolatura

L’intervento di chirurgia estetica che riguarda i polpacci permette di aumentare il volume dei muscoli grazie all'inserimento di una protesi di silicone nella fascia posteromediale delle gambe. 

 

Per ragioni traumatiche o costituzionali i polpacci possono infatti non svilupparsi appieno, apparendo  così scavati, sottili o anche asimmetrici. La correzione di questo inestetismo viene di solito richiesta da giovani donne ma anche da uomini praticanti attività fisica intensa che desiderino un aspetto fisico armonioso, con la parte bassa delle gambe coerente con il resto del corpo. 

Per l'inserimento di protesi polpaccio Firenze aumentando così la muscolatura di essi rivolgiti ad un professionista della chirurgia plastica come il Dott. Tommaso Agostini.

Protesi polpaccio Firenze, Viterbo, Pistoia: tecnica chirurgica

L’intervento di chirurgia estetica del polpaccio prevede l’inserimento di una protesi in silicone uguale al muscolo per consistenza, elasticità e forma. L’incisione viene effettuata a livello del cavo popliteo al di sopra del muscolo, ed essendo di piccole dimensioni non risulterà particolarmente visibile dopo l’operazione.

Il decorso postoperatorio non è impegnativo. Un certo grado di indolenzimento può persistere per i 2-3 giorni successivi all’intervento. Nel complesso i risultati estetici e psicologici sono molto positivi per il fatto che si tratta di un intervento relativamente semplice e senza degenza, che dà risultati immediati restituendo al polpaccio pienezza, volume e armonia.

Interventi di chirurgia estetica per protesi polpaccio Firenze, Roma, Viterbo e Pistoia

Un polpaccio poco sviluppato, sottile, scavato o asimmetrico rappresenta un inestetismo che in alcuni casi non è risolvibile con la semplice attività fisica, ma può essere fonte di notevole disagio, in particolar modo negli sportivi dal fisico sviluppato e definito. Allo scopo di aumentare le dimensioni e il volume del muscolo è possibile ricorrere all’inserimento di una protesi in silicone (analoga a quelle utilizzate ad esempio per la mastoplastica additiva, dalle caratteristiche perfettamente tollerate dall’organismo) che va a a rimpolpare la fascia posteromediale della gamba.

Prenota una visita medica specialistica di chirurgia plastica per l'inserimento di protesi polpaccio Firenze.